fiori finti talmente belli da sembrare veri / fiori veri talmente belli da sembrare finti

la sfiga, la fortuna / i piedi ben piantati a terra o con la testa sulla luna

buttarsi dentro al fuoco, tirare sempre indietro / rivelare tutto o mantenere il segreto

paura di esser soli o paura dell’amore / di innamorarsi troppo e fare la figura del coglione

ed io non so più da che parte stare / non so cosa fare

ma forse è meglio non pensare

ed io non so più da che parte stare / non so chi ascoltare

ma forse è meglio non pensare

domani danno brutto tempo pare sia più breve / e firmano una legge, non guida chi non beve

i problemi saranno opportunità / non capisco, avrei delle perplessità

ed io non so più da che parte stare / non so cosa fare

ma forse è meglio non pensare

ed io non so più da che parte stare / non so cosa fare

ma forse è meglio non pensare

fiori finti talmente belli da sembrare veri / fiori veri talmente belli da sembrare finti

la sfiga, la fortuna / i piedi ben piantati a terra o con la testa sulla luna

ed io non so più da che parte stare / non so cosa fare

ma forse è meglio non pensare

ed io non so più da che parte stare / non so chi ascoltare

ma forse è meglio non pensare